Come sarà la nuova stazione Centrale: un plastico lo svela

stazione

La fine dei lavori in Stazione Centrale, che, si dice, diventerà più bella di Termini, sono previsti per il 2009. All'inizio era il 2008. Per togliere un po' di legittima curiosità ai milanesi che hanno visto solo cantieri, oggi è stato presentato il plastico della nuova stazione: il modello da domani sarà esposto all'Urban center di Milano fino al 31 ottobre. Ci sarà anche una mostra che illustrerà al pubblico l'opera di riqualificazione della stazione Centrale realizzata da Grandi stazioni.

Delle novità salienti si mormora da un po'. Ci saranno tapis roulant a go go, ascensori in sostituzione delle attuali scale mobili, una "centrale di controllo" presidiata 24 ore al giorno che controllerà oltre 300 telecamere, sparse dentro e fuori la stazione; ci sarà anche un nuovo asse pedonale di collegamento tra le due piazze Luigi di Savoia e Quattro Novembre. Naturalmente ci sarà anche una nuova biglietteria che si troverà alle spalle di quella attuale e sarà attiva già dal 30 settembre e che speriamo snellirà le chilometriche code. Ma la vera novità sarà il recupero del piano interrato, si passa da due piani ai cinque piani, oltre ai nuovi spazi sotto i binari compresi tra via Ferrante Aporti e via Sammartini, all'interno del quale verranno realizzati parcheggi e centri commerciali.

Per mostrare ai cittadini gli interventi realizzati, infine, sono previste visite guidate gratuite che si terranno sabato 4 e domenica 5 ottobre e, in seguito, tutti i successivi sabati di ottobre fino a sabato 1° novembre compreso, dalle 9,30 alle 12 e dalle 15 alle 17,30.

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: