Milano sprecona: 400mila euro di eco-scooter buttati

spreco scooter

Siamo circa 1,3 milioni in questa città: 400mila euro, a testa, fanno circa trenta centesimi, non è un'enormità. Però il fastidio non decresce: la Corte dei Conti ha infatti avuto l'ardire di accusare la Polizia Locale per questo falò di soldi pubblici, mettendo sotto accusa Antonio Chirivì, e altri due dirigenti.

Vi ricordate di Chirivì? Era l'uomo che nel 2002 si vantava di aver superato il record di multe, totalizzandone seicentomila

Duecentocinquantamilasettecentotrenta multe "tradizionali" in più - da ottobre 2001 a settembre di quest' anno, rispetto ai dodici mesi precedenti - e altre 341.590 infrazioni accertate attraverso le telecamere installate da aprile lungo le corsie preferenziali e a guardia delle isole pedonali. Il che porta il totale dei verbali a quasi 2 milioni e 400mila, nell' ultima annata

Il vero problema dei simpatici mezzi ecologici era l'autonomia, oltre che l'ergonomia: scomodissimi, sono marciti nei depositi. I ghisa mica li volevano usare, forse era meglio ancora andare in bicicletta. Tanto di strada ne avrebbero fatta poca comunque, li dovevano ricaricare dopo quaranta chilometri.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: