Premio Cairo 2008: tutte le foto e il micro reportage

Premio Cairo 2008: tutte le foto

Ieri sera c'era il Premio Cairo, la nona edizione. Il tutto ambientato nel Palazzo della Permanente e finanziato da Urbano Cairo, l'uomo che propina periodici come Diva e Donna e Di Più Tv. Spinto forse dal senso di colpa, si è comprato il Torino e si è dato al mecenatismo nelle belle arti. Eppure, al di là di tutto, la sua storia ci permette di tornare indietro nel tempo. Al 1993. Buona lettura. L'interminabile gallery è un pò ovunque, anche dopo il salto.

Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto

Il giorno è il 23 ottobre 1993: i mondiali e i rigori sbagliati di Baggio e Baresi sono ancora di là da venire. Se è per questo è anche di là da venire il partito di plastica, quello nato ad Arcore, quello che avrebbe poi dominato la scena politica italiana per i decenni successivi, grazie alle istrioniche qualità del suo leader piazzista, o piazzista leader, come preferite.

Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto

Urbano Cairo al tempo era a capo di Publitalia. Partito come assistente di Silvio Berlusconi, era riuscito, tra il 1993 e il 1994 all'incirca a raddoppiare la raccolta pubblicitaria del gruppo, da 290 miliardi a 490. Il 23 ottobre 1993 le ceneri di Tangentopoli sono ancora roventi, la DC è morta, deve arrivare qualcuno di nuovo

Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto

Eccola, l' "Associazione alla ricerca del buon governo" , nome lungo e ambizioso di quello che viene comunemente chiamato ' il partito di Berlusconi' . Ma guai a definirlo così sui giornali. Perché arrivano subito le smentite di Berlusconi ("un mio partito non è mai esistito e non esiste") e del professor Giuliano Urbani, che dell' Associazione è il presidente: "Il fantasioso partito di Berlusconi esiste solo nelle menti di chi ne parla". Eppure, al di là del gioco sul nome, la passione politica che da mesi coinvolge Berlusconi continua a trovare robuste conferme

Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto

Ma Urbano Cairo in tutto questo che cosa c'entra? C'entra parecchio, perchè al tempo è ai vertici di Publitalia, ma ha iniziato quando il Biscione ancora non si allungava su tutta Italia, ma era solo una propaggine di Edilnord

Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto

Assistente di Berlusconi come primo impiego, mica male.
"Lui diceva che ero aspirante assistente, tanto per prendermi un po' per il culo…".
Chi c'era allora attorno a Berlusconi?
"La mitica Marinella, Dell'Utri, Confalonieri, Ennio Doris, Bernasconi, Carlo Freccero, Foscale, Paolo Berlusconi. È stato un periodo bello, di grande sviluppo. Mi colpiva la naturalezza con cui Berlusconi realizzava cose molto difficili. Ma allo stesso tempo mi deprimeva. Lui a rifare il mondo e io a prendere telefonate. Dopo tre anni mi venne la voglia di provare se ero capace anche io"

Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto

Cairo è uno di quelli dell'inner circle berlusconiano che al tempo preferirebbero evitare l'ingresso in politica. Un pò come Confalonieri: non vede il futuro da quelle parti, non ci crede neanche un pò

Confalonieri, si sa, insieme a Gianni Letta e ad Urbano Cairo (responsabile della pubblicità Mondadori) vede come il fumo negli occhi ogni impegno diretto ed esplicito in politica

Fine, la vincitrice del premio Cairo 2008 è Alice Cattaneo.

Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto
Premio Cairo 2008: tutte le foto

  • shares
  • +1
  • Mail