Asta pubblica Sivag: lotti di cianfrusaglie al miglior offerente

mare di cellulariSiete alla disperata ricerca di una bicicletta ma non avete i soldi per comprarne una nuova e vi sembra moralmente scorretto andare a raccattarne una rubata in fiera di Sinigaglia? Bramate una maschera da scherma (con custodia annessa) a prezzo stracciato? 50 portafogli da prendere in blocco, un set di sei phon per la vostra folta chioma oppure uno stock di cellulari per un'opera d'arte che da tempo vi frulla per la testa ma che non siete mai riusciti a realizzare per la mancanza di materia prima?

Ce ne sarà un po' per tutti i gusti (leggo nel lunghissimo elenco persino la protesi di un piede!) all'asta pubblica di oggetti smarriti - ritrovati e mai più reclamati - del 29 e 30 ottobre, dalle 9.00 alle 12.30, presso la sede della SIVAG S.R.L. in Via Milano n. 10 a Redecesio di Segrate.

Di solito a queste aste, indette dall'ufficio degli oggetti rinvenuti del comune di Milano, ci vanno i soliti scafati che poi rivendono la merce in altre sedi, ma nulla vi vieta di soffiargliela a suon di euri e tornare a casa con qualcosa di utile per voi o di inutile da regalare il prossimo Natale. A pensarci bene c'è anche la remotissima possibilità che l'oggetto ritorni al suo originario possessore. Trovate informazioni ed elenchi di cianfrusaglie sul sito del Comune di Milano.

Foto|Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: