Pagare il biglietto Atm... con carta di credito

metro


Metro 3, stazione Porto di Mare. E' sera tardi, non c'è anima viva. Chiaramente l'edicola ha già chiuso da un pezzo ed io non ho il biglietto. Mi avvicino con la diffidenza di chi si aspetta il peggio alla macchinetta automatica. Cerco qualche monetina, arrivo si e no a 60 centesimi. Dannate monetine, sempre tra i piedi e quando servono...


Appunto, facevo bene ad aspettarmi il peggio, ci manca solo un bel "fuori servizio" e... Guardo meglio: bancomat, visa, american express... Dai che forse mi salvo. Non ci credo e non ci voglio credere. Infilo la tessera. Funziona? Mi chiede la conferma del biglietto acquistato. Confermo, vostro onore! In pochi istanti ecco i miei biglietti magnetici di nuova generazione. Si! Si! Si! Per una volta mi sono sentita a Londra, New York o Parigi. In Italia, un servizio elettronico che funziona. Roba da raccontarlo agli amici, o scriverlo subito su 02blog!

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: