La neve sciolta: la fine della poesia, e la fortuna di Letizia

Culo deathmatch: Letizia contro Arrigo

Ieri sera la pioggia ha causato indirettamente due eventi: in realtà, uno solo, ma che ha avuto due risvolti. Evento: la pioggia ha sciolto gran parte della coltre di neve che copriva Milano. Risvolti: bambini delusi causa palle di neve meno farinosa, e Letizia Moratti salvata in zona Cesarini, da una figura da cioccolataia epica. E' il culo di Letizia: si ricollega direttamente ad un altro epico deretano fortunello, quello di Arrigo Sacchi ai Mondiali di Usa '94. Vi spiego perchè.

Culo deathmatch: Letizia contro Arrigo

Foto | ArrigoSacchi.com

Poco dopo gli sfortunati Mondiali statunitensi, Gene Gnocchi, ancora lontanissimo dai fasti venturiani, scrisse un libriccino, se non sbaglio edito da Baldini & Castoldi, dal titolo sublime. "Il culo di Sacchi". Niente di incredibile, per carità, ma un volumetto simpatico, un instant book perfetto per smaltire l'hangover della lotteria dei rigori - sbagliati - di Baggio e Baresi.

Il tema portante, era la sfacciata fortuna mostrata dall'equipe sacchiana, almeno fino alla finale. Lì anche la smodata potenzialità antisfiga era crollata. Troppo impegno nei turni precedenti forse? Lo stesso vale per Letizia Moratti, che ha finora mostrato di avere, se non quanto il vecchio Arrigo, una dote di buona sorte quasi di pari livello.

Pensate alla giornata di ieri, giusto per fare un esempio: pensate se avesse continuato a nevicare, come la notte prima. Se fossi stato sindaco io, o se foste stati sindaci voi, sarebbe andata così. La neve sarebbe caduta ancora, e ancora, e ancora. Sempre. Ci sarebbe stato un metro di neve ovunque. Il sale? Introvabile. Gli spazzaneve? Avrebbero finito il gasolio. Gli spalatori? Sarebbero stati a quel punto decimati dal cimurro...o da un'epidemia di ebola, forse.

No: se è Sindaco Letizia Moratti, piove. Piove e si scioglie tutto, o quasi, si scioglie quel tanto che basta a rendere i marciapiedi scivolosi, il mattino dopo, come una padella appena unta da una cuoca poco attenta ai grassi. E' il culo di Letizia. Per fare un parallelo con Usa '94: oggi mi sa che siamo ancora ai quarti di finale, ad Italia-Spagna. Voglio vedere quando arriva la finale. L'Expo?

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: