Arte - Essere "Humans" al Docva

Docva

L'occasione della presentazione del video Humans dell'artista Stefania Galegati Shines che sarà in mostra a partire da oggi, è una buona occasione per parlare del Centro di documentazione delle Arti Visive che da anni porta avanti un progetto di conservazione e diffusione di materiali di documentazione sulle arti visive contemporanee: libri, periodici, video, portfolio di artisti e informazioni su organizzazioni internazionali.

Presso la sede del Docva nella Fabbrica del Vapore di Via Procaccini 4 sarò proiettato da oggi il video dell'artista ravennate, ma che vive e lavora a New York, che consistre in un onirico e ironico diario per immagini che si sviluppa come una riflessivo e caotico mantra.

Per chi ancora non conoscesse il Docva, oggi nuovo centro di documentazione sulle arti visive contemporanee è composto da una Biblioteca specializzata con 15 000 volumi tra monografie, cataloghi, saggi e periodici; un Archivio Video con oltre 4500 opere di artisti e documentazioni di eventi artistici; l’Archivio Portfolio con la documentazione di oltre 2600 artisti italiani; una banca dati ArtBox con informazioni su opportunità quali concorsi, borse di studio e strutture per artisti e operatori del settore.

I materiali e le informazioni sono reperibili anche online nei rispettivi database: il catalogo del fondo bibliotecario, l'elenco completo dei video dell'Archivio Video e l'elenco completo degli artisti dell’Archivio accompagnato da informazioni e selezioni d’immagini delle loro opere.

  • shares
  • Mail