Letizia Moratti cerca miliardi di euro in Giappone: linee di credito aperte con la Bank of Tokyo?

moratti cash giappone bank of tokyo

Forse arriva la soluzione ai problemi dell'Expo, legati oltre che a giochi di potere Milano-Roma, anche a qualcosa di molto più semplice. Denaro. Soldi. Milioni e milioni di euro che mancano, e che Letizia Moratti ora ha deciso di cercare in Giappone: no, non investendo in azioni della Kikkoman o della Toyota, bensì incontrando a Palazzo Marino un rappresentante della Bank of Tokyo, istituto di credito che ha fatto del project financing uno dei suoi punti di forza.

Sulla Bank of Tokyo mi avevano raccontato un aneddoto carino, non so se vero o meno: alcuni anni fa dei funzionari della filiale milanese sbagliano un'operazione, la banca ci perde un pò di soldi, non un'enormità, nulla di grave. Però loro si auto-tassano lo stipendio, per ripianare il danno causato. Ok: ora immaginate una cosa del genere con dei dirigenti di Unicredit. Va bene, basta così: non stiamo recensendo dei racconti di Ray Bradbury.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: