Bus atei a Genova: come li vedreste a Milano?

ateobus milanoEra partita da Londra, l'iniziativa della British Humanist Association: bus che pubblicizzavano l'ateismo. Si era poi diffusa in Australia, Spagna, negli Stati Uniti, ed ora arriva anche in Italia. Non - ancora? - a Milano, ma a Genova la UAAR - l'Unione Atei Agnostici e Razionalisti - sponsorizzerà alcuni autobus. Testo dell'annuncio? Lo vedete nella foto sopra:"La cattiva notizia è che Dio non esiste: quella buona è che non ne hai bisogno". Voi come vedreste un'iniziativa del genere a Milano?

È ora venuto il momento dell’Italia: l’UAAR è pronta a fare la sua parte in questa iniziativa ormai mondiale di promozione dell’incredulità

Molto chiaro anche il comunicato che si legge sul sito, in cui si sgombera il campo dagli equivoci che potrebbero sorgere

la Chiesa ha e deve continuare ad avere libertà di parola. Purché vi sia adeguato spazio anche per chi cattolico non è. L’UAAR intende, pagando questa campagna pubblicitaria, riconquistare all’incredulità un po’ di quella par condicio che i mass media stentano a riconoscerle

A voi la parola...

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: