Springsteen: no a San Siro. E' polemica



Vi abbiamo parlato del nuovo album del boss 'Working On A Dream'. Vi abbiamo anche parlato del problemino accaduto al promoter del concerto del Boss a San Siro, Claudio Trotta, raggiunto da un avviso di garanzia. Era il frutto dell'esposto dei 46 residenti che si costituirono comitato. Ora l'ultimo atto della vicenda: Bruce Springsteen ha annunciato le date italiane nel mese di luglio: il 19 allo Stadio Olimpico di Roma, il 21 all'Olimpico di Torino e, infine, il 23 allo Stadio Friuli di Udine. San Siro è stato snobbato.

L'assessore Terzi ha commentato l'accaduto con una vena polemica che mai in passato aveva dimostrato: "E' una grave perdita. Bisogna ringraziare per questo un comitato ideologizzato e politicizzato e persone intolleranti , che poco hanno a che vedere con la crescita della nostra città". Che la polemica abbia inizio. Che ne pensate?

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: