Il Politecnico di Milano realizza una carrozzella che si può muovere con il pensiero


Ogni tanto in Italia, e a Milano, raggiungiamo livelli di eccellenza. In particolare oggi è stata resa nota un'invenzione del Politecnico di Milano che potrà essere di grande aiuto a chi ha avuto la sfortuna di finire su una sedia a rotelle.

Il Prof. Matteo Matteucci ha presentato il prototipo di una sedia a rotelle, realizzata dal Laboratorio di Intelligenza Artificiale e Robotica del Politecnico di Milano, in grado di muoversi con la forza del pensiero. In buona sostanza la sedia è dotata di un'interfaccia cerebrale, collegato tramite elettrodi alla testa di chi sta seduto, in grado di interpretare gli stimoli del cervello. Se la persona guarda in una certa direzione, volendo muoversi in quella direzione, la carrozzella si azionerà.

Un aiuto non da poco per chi è costretto su una sedia a rotelle, al momento esiste solo un prototipo, ma a quanto pare in un prossimo futuro potrebbe essere prodotta ed immessa sul mercato ad un prezzo di circa il 10% in più rispetto alle normali sedie a rotelle.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: