Atm: le aziende possono chiedere abbonamenti scontati

Forse non tutti lo sanno, ma l'Atm offre abbonamenti annuali ai mezzi pubblici a prezzi scontati per i dipendenti delle aziende che firmano un accordo con la società del trasporto locale milanese. Ma non basta: il Comune mette a disposizione fondi per le aziende per acquistare abbonamente scontati del 20 per cento: rispetto all'ultimo bando sono ancora disponibili 330 mila euro, per cui i termini della domanda sono stati prorogati fino al 31 dicembre 2009.

Enti, aziende e associazioni che hanno la loro sede a Milano possono mettere a disposizione dei propri dipendenti titoli annuali di viaggio a prezzi ridotti: 52 euro in meno per l’abbonamento urbano e 66,90 per quello interurbano. Con l’incentivo il costo dell’abbonamento annuale urbano per i dipendenti passa da 285 euro a 233 euro, mentre l’abbonamento annuale interurbano passerà da 359,50 euro a 292,60 euro.

Fino a oggi sono stati 5.109 gli abbonamenti acquistati dai dipendenti di oltre 40 aziende ed enti (fra cui Regione Lombardia, Metropolitana Milanese, Amsa, Asl, Ospedale Fatebenefratelli, Università degli Studi di Milano, Politecnico, Università degli Studi di Milano Bicocca, Camera di Commercio, Siemens, Total Italia, Nestlé, San Pellegrino, Danone e CartaSì) che hanno usufruito del primo bando pubblicato alla fine del 2007 ed esaurito nei primi mesi del 2008 e in parte del secondo, ancora aperto.

Gli enti e le aziende devono sottoscrivere un minimo di venti abbonamenti annuali e garantire la rateizzazione al dipendente senza interessi del costo dell’abbonamento in dodici rate mensili; possono partecipare anche le associazioni di categoria in rappresentanza dei loro associati.

Fra le aziende che soddisfano le caratteristiche richieste nel bando il Comune erogherà il contributo in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda fino ad esaurimento della somma stanziata e può essere utilizzato per gli abbonamenti annuali sottoscritti a partire dal mese di giugno 2008.

Le aziende interessate possono scaricare la versione integrale della delibera ed il fac-simile della domanda di contributo dal sito internet del Comune di Milano. La domanda per accedere al contributo dovrà essere presentata all’ufficio protocollo della direzione Centrale Mobilità Trasporti e Ambiente o inviata a mezzo raccomandata all’indirizzo: Comune di Milano, Settore Pianificazione Mobilità Trasporti Ambiente, via Beccaria 19, 20122 Milano.
Per informazioni telefonare al numero 02.884.67309 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: