Notte - Nuovo accoltellamento fuori dalla discoteca e rimedio De Corato

Atlantique

Non ha fatto in tempo a placarsi la piccola polemica sulla pericolosità di alcuni locali notturni che nel fine settimana bisogna registrare un altro episodio che contribuisce a gettare benzina sul fuoco.

Notte fonda, intorno alle 3 e 30. Fuori dal Cafè Atlantique, dopo alcune ore trascorse a ballare, due coppie di amici stanno uscendo dal locale. Un gruppo di cinque ragazzi si avvicinano, qualche occhiata di troppo e qualche apprezzamento a una delle ragazze e subito si una piccola rissa con un gruppo di cinque persone. I buttafuori sedano il tefferuglio ma una volta instrasa il gruppo è scattato all'insegumenti di un ragazzo di poco più di venti anni. Un breve insegumento fino a Via Muratori e il gruppo ha raggiunto il fuggitivo che è stato colpito con una coltellata in pieno petto. Le condizioni del ragazzo sono gravi ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

Il vice sindaco De Corato, in qualità di Assessore alla Sicurezza, se la prende con gli scarsi sistemi di sicurezza dei locali milanesi. Personalmente ritengo preoccupante andare in discoteca con un coltello in tasca non sia un caso isolato, ma allo stesso modo non vorrei passare sotto un metal detector o a una perquisizione corporale solo per andare a fare due salti in discoteca. De Corato ha già dichiarato l'intenzione di chiedere la prefetto la chiusura del locale. Forse l'alternativa potrebbe l'esercito? Questa sta diventando Milano...

Foto | Carnevalemilano

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: