Cox 18. E' stata un'iniziativa della polizia


Cronisti, occupanti, commentatori e tutti quelli che hanno parlato dello sgombero del Cox 18, fino ad oggi si sono chiesti da dove fosse partito l'ordine. Non si capiva se fosse una richiesta del comune, se ci fosse un mandato di un pm o che altro.

Oggi a Milano è in corso il processo civile tramite il quale gli occupanti vorrebbero rientrare in possesso dello spazio. L'Agi riporta le dichiarazioni dell'avvocato del Comune di Milano, parole che finalmente fanno chiarezza sul motivo dello sgombero e da chi è partito. Cito l'Agi che riporta le parole dell'avvocato:

"Lo sgombero del centro sociale milanese 'Cox 18' "nasce da esigenze di pubblica sicurezza che non sono nella disponibilita' del Comune di Milano" trattandosi di una "operazione condotta da organi di pubblica sicurezza"

Per completezza riportiamo anche queste dichiarazioni prese dalle pagine di Libero online:

''L'azione di sgombero e' stata disposta dalla questura di Milano in concerto con la prefettura, non dal Comune di Milano che non ne e' l'autore''

Il giudice ha detto che deciderà nei prossimi giorni. Restiamo in attessa di sapere che sarà del Cox 18.

Foto | Flckr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: