Weekend fuori porta - L'utopia di Crespi d'Adda

Crespi d'Adda

Per la gita fuori porta di questa settimana, a meno di un'ora di macchina da Milano, ci porta nei pressi del comune di Capriate San Gervasio, in provincia di Bergamo. Sulla sponda del fiume Adda sorge Crespi d'Adda, un villaggio operaio voluto dalla famiglia di industriali Crespi, attivi nel mercato del contone, che a fine '800 volle istituire un moderno Villaggio ideale del lavoro che migliorasse le condizioni di vita dei lavoratori, proprio accanto al cotonificio di famiglia.

Crespi d'Adda è un luogo che rappresenta un'utopia, una vera e propria cittadina completa costruita dal nulla dal padrone della fabbrica per i suoi dipendenti e le loro famiglie. Ciascun lavoratore viveva in una villetta dotata di un piccolo giardino e di un orto, ogni servizio necessario alla comunità era presente, compreso il cimitero.

Oggi, Crespi d'Adda è un luogo che trasuda della memoria industriale di oltre un secolo fa. Sicuramente è l'esempio di villaggio ideale meglio conservato in Europa, tanto da essere diventato un sito protetto dall'Unesco come patrimonio dell'umanità, definito un esempio eccezionale del fenomeno dei villaggi operai, il più completo e meglio conservato del Sud Europa. Le case degli operai sono a oggi abitate, ma è possibile visitare come in un museo di archeologia industriale (ma anche sociale) gran parte degli edifici che lo compongono.

Come si legge sul sito ufficiale, un secolo fa in questo piccolo mondo perfetto il padrone "regnava" dal suo castello e provvedeva come un padre a tutti i bisogni dei dipendenti: dentro e fuori la fabbrica e "dalla culla alla tomba", anticipando le tutele dello Stato stesso. Nel Villaggio potevano abitare solo coloro che lavoravano nell'opificio, e la vita di tutti i singoli e della comunità intera "ruotava attorno alla fabbrica stessa", ai suoi ritmi e alle sue esigenze.
Crespi d\'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda

Raggiungere Crespi d'Adda è semplicissimo, basta seguire la A4, Autostrada Milano-Bergamo e uscire al casello di Capriate, quindi è sufficiente seguire le indicazioni per Crespi d'Adda per 2,5 chilometri. Nella bella stagione è possibile raggiungere Crespi da Milano anche in bicicletta, seguendo la prima parte della splendida pista ciclabile che porta fino a Lecco. Per chi fosse interessato all'argomento, segnalo che a Palazzo Litta (proprio in questi giorni) è aperta la mostra Crespi d'Adda verso il piano di gestione

Foto | Flickr e Villaggiocrespi

Crespi d\'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda
Crespi d'Adda

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: