Il mito di Enzo Jannacci rivive allo Shambala

Un grande evento da non perdere per gli appassionati del grandissimo Enzo Jannacci. Domani lunedì 1 luglio allo Shambala di via Ripamonti 337 va in scena un'edizione speciale dei “Rock Files Live!” di LifeGate Radio.

La Milano dimenticata, le grandi canzoni di uno dei più importanti cantautori e interpreti della musica italiana tornano a noi presentati da Ezio Guaitamacchi, per un omaggio all'arte, al ricordo, a quella Milano melanconica, astratta, fervida di immaginazione e attiva nella lotta che Enzo Jannacci ha poeticamente narrato nelle sue canzoni. In compagnia dei Selton, gruppo folk rock brasiliano che ha collaborato con il Maestro per l’album “Banana a la milanesa”, e tre cantautori della Milano di oggi Carlo Fava, Claudio Sanfilippo e Folco Orselli, si ripercorrerà la sua grande carriera artistica attraverso alcuni dei suoi brani più noti.

Jannacci fu pioniere del rock and roll italiano, caposcuola del cabaret italiano, artista poliedrico e modello per tante generazioni di comici e cantautori. Cinquant'anni di carriera senza schemi fissi, oltre i confini, ha sempre cantato la vita surreale, ha raccontato la poesia di una Milano che non c'è più, quella della nebbia, della grande città non ancora metropoli, una Milano romantica, popolata di personaggi bizzarri e poetici.

L’appuntamento è per domani alle 22, con ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria su lifegateradio.it, nella splendida cornice del ristorante asiatico dove godere di prelibate pietanze fusion e deliziosi drink.

  • shares
  • +1
  • Mail