Multe più care per il parcheggio sulle strisce gialle, in arrivo la nuova riforma della sosta

Palazzo Marino studia sanzioni più salate per chi parcheggia sulle strisce gialle e sui posteggi riservati ai disabili

Dieci euro in più per chi parcheggia sulle strisce gialle o nei posteggi riservati ai disabili: Palazzo Marino sta mettendo a punto una nuova riforma della sosta, e la sanzione potrebbe salire da 41 a 51 euro.

La riforma della sosta è stata decisa a metà giugno dalla giunta, e la prossima settimana, dopo essere passata dalla commissione consiliare, arriverà in consiglio.

Secondo le previsioni, come leggiamo su Repubblica, gli introiti potrebbero addirittura raddoppiare. Nel 2012 sono stati raccolti 2 milioni di euro.

L'assessore alla Mobilità, Pierfrancesco Maran, ha spiegato:

"Proponiamo un patto con i cittadini: rispettare le norme rende possibile l'applicazione di forti sconti. A fronte di tali agevolazioni si propone l’inasprimento delle multe fino a dieci euro in più per chi sosta, senza averne titolo, nei posti riservati ai disabili e sulle strisce gialle"

Ecco le altre novità tariffarie: chi lascia l'auto in quartieri al di fuori della cerchia della 90-91 potrà usufruire di una riduzione di tariffa (40 euro anzichè 80). Sconti anche per commercianti e artigiani (abbonamento a 60 euro anzichè 150). Invece in centro la terza ora di sosta costerà 3 euro, mentre prima se ne sborsavano 2.

  • shares
  • +1
  • Mail