Messa in Duomo per ricordare Carlo Maria Martini

Domani alle 17.30 l'omaggio celebrato da Angelo Scola.

A un anno dalla scomparsa dell'ex Cardinale di Milano, Carlo Maria Martini, nel Duomo si celebrerà una messa in suo ricordo celebrata da Angelo Scola, domani alle 17.30. Nella Cattedrale del capoluogo lombardo ci sarà l'omaggio a Martini, ma anche tutte le altre parrocchie e comunità della diocesi si uniranno alla celebrazione.

D'altra parte la figura di Martini, morto un anno fa a causa di un peggioramento nel Parkinson di cui soffriva da lungo tempo, è una di quelle che più ha colpito credenti e non credenti; come dimostrarono le 200mila persone che visitarono la salma e parteciparono ai funerali.

E da allora il pellegrinaggio non si è mai fermato, tanto che il suo sepolcro al Duomo è il più visitato. In onore del Cardinale - che dopo essere stato arcivescovo di Milano dal 1980 al 2002 visse per anni a Gerusalemme prima di spegnersi a Gallarate, nella casa di cura dei gesuiti Aloisianeum - è stato anche istituito un premio. Si tratta del Carlo Maria Martini International Award.

Un nome un po' improbabile, ci permettiamo di dire, dietro il quale si cela un premio istituito dalla diocesi. Il primo premio previsto è di 5mila euro e verrà assegnato a coloro che, indipendentemente dalla nazionalità, consegneranno entro il 31 agosto scritti o proposte di iniziative che omaggino Martini e permettano di continuare lo studio del suo pensiero. Su di lui, anche un documentario presentato ieri alla Mostra del Cinema di Venezia.

  • shares
  • +1
  • Mail