Il Comune fa pace con la moda ed è Fashion Week

Al via la Milano Fashion Week con una rinnovata sinergia che unisce moda e Comune

Il clima tra il Comune e il sistema moda è molto più disteso ora, in seguito all'incontro per pianificare le iniziative per la Milano Moda Donna che si è tenuto in luglio. Lo ha confermato il presidente di Camera nazionale della moda italiana, Mario Boselli, durante la presentazione dell'evento che dal 18 al 23 settembre porterà in passerella le collezioni per la primavera-estate 2014.

Il programma è stato presentato anche dal sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. "Comune di Milano e Camera nazionale della moda hanno l'obiettivo condiviso di valorizzare sempre di più un'eccellenza milanese che non si traduce solo in ricchezza dal punto di vista della bellezza esteriore, ma anche in un sistema, quello della moda, che partecipa attivamente allo sviluppo produttivo ed economico della città e del nostro Paese".

Il Comune concederà alcuni palazzi storici. Palazzo Morando che ospiterà la serata inaugurale della mostra 'Hat-ology, Anna Piaggi e i suoi cappelli', che si affianca all'esposizione 'Valentina Cortese: uno stile', il racconto di una diva attraverso il suo prezioso guardaroba, in programma fino al 10 novembre. Il cocktail di chiusura del 23 settembre, sempre a Palazzo Reale, darà l'arrivederci agli operatori.

  • shares
  • +1
  • Mail