Mura spagnole: al vaglio lo slittamento per la rimozione dei cartelloni pubblicitari



Sulla ristrutturazione delle mura spagnole avevamo fatto il punto della situazione tempo fa. Il 31 maggio, come da contratto, i cartelloni pubblicitari che ricoprono Porta Romana sarebbero stati rimossi. Condizionale d'obbligo visto che oggi sui quotidiani milanesi scopro la notizia che la pubblicità potrebbe continuare a ricoprire per un altro mese Porta Romana. Questo perchè il Comune ha chiesto lavori extra alla società incaricata dell’opera, la TMC: altri 300mila euro che verrebbero ripagati dalla vendita di spazi pubblicitari per un tempo aggiuntivo.

In pratica Palazzo Marino vorrebbe trasformare la parte sterrata all’interno delle mura in un camminamento in beola, con una recinzione per dividere la parte pubblica dallo spazio delle Terme Milano. Lavori non previsti dal contratto. L’amministrazione dovrà formalizzerà la richiesta e la società farà una controproposta per raggiungere un accordo. La volontà è quella di mantenere i poster per un mese sull’arco e per quattro lungo le mura.

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: