Jewish and the City 2013: il festival della cultura ebraica dal 28 al 1 ottobre

Dal 28 settembre al 1 ottobre, oltre quaranta eventi intorno alla Sinagoga di Guastalla. Al centro, il tema dello shabbat

Lo Shabbat è il riposo ebraico, sacro. Per capire meglio cos'è e come si vive c'è questa manifestazione promossa dalla Comunità ebraica di Milano, in occasione della quattordicesima Giornata Europea della Cultura Ebraica. Si parte intanto per capire che "Lo shabbat non è una domenica che capita di sabato", Haim Baharier e Vittorino Andreoli ne parlano il 28, sabato, al teatro Parenti.

Domenica la manifestazione entra nel vivo e si può scegliere, per esempio, se assaggiare la cucina ebraica alla Rotonda della Besana (dalle 12, menù a 10euro), o se incontrare il regista Amos Gitai al Parenti (alle 16.30). Si prosegue poi lunedì e martedì, giorno in cui il Memoriale della Shoah si anima con l'incontro "La resistenza spirituale durante la Shoah" con Ferruccio De Bortoli, Roberto Jarach e Rav Giuseppe La-ras.

In totale oltre quaranta eventi tra incontri, spettacoli, reading, concerti, momenti conviviali, laboratori, lezioni di danze, cucina, musica e lingua, con oltre novanta voci dall’Italia e dal mondo, e il coinvolgimento attivo di numerose associazioni ed enti ebraici. Sul sito ufficiale tutto il programma.

  • shares
  • +1
  • Mail