Domenica i campionati nazionali di Ciclomeccanica in Cascina Monluè

Una giornata dedicata alle due ruote tra meccanici, asta di biciclette e punto di ristoro.


Appello a tutte le ciclofficine della città e ai numerosi appassionati che praticano il self made bike, ovvero il fai da te delle biciclette. Ma anche i fissati per la fissa e tutti coloro che il giovedì si aggregano alla Critical Mass. Domenica, per tutti voi, ci sono i Campionati Nazionali di Ciclomeccanica. Di che si tratta? Semplice: far rivivere i ”cadaveri” delle bici e riportare a nuova vita rottami ormai dati per morti.

Certo le bici che escono dai campionati di ciclomeccanica sono pezzi di design meticcio: hanno un po’ della bici da corsa, qualche innesto di mountain bike, un gene da bmx, una reminiscenza di Graziella e poi diversi colori che formano il loro mantello pezzato, eppure così si prestano ancora benissimo a percorrere le vie di Milano.

Quest’anno, visto anche il maggior numero di ciclofficine e di squadre di partecipanti alla gara, la sfida dei ciclomeccanici si terrà presso la bellissima Cascina Monluè – via Monluè 75, zona Mecenate/Forlanini – messa a disposizione dal Comune di Milano. Ci si divide in squadre e si costruiscono biciclette partendo da rottami. Avviene dalle 11 alle 16 (con pre iscrizioni dalle 10). Le biciclette realizzate durante la gara (e altre generosamente donate, che possono essere portate in loco) verranno battute all’asta, per una buona causa.

Ovviamente nell’aia e sotto i portici, dove si svolgerà la gara, si potrà anche bere e mangiare durante tutto la giornata. Maggiori info sulla pagina Facebook.

  • shares
  • +1
  • Mail