Teatro alla Scala - Un blog spiega come trovare biglietti senza fregature

Teatro alla scala
Tutti i giornali, cartacei e on line, ieri hanno dato notizia della presentazione del programma per la prossima stagione del Teatro alla Scala da parte di un orgoglioso Stéphane Lissner.

Si apre con la Carmen di Bizet diretta da Daniel Barenboi, ci sarà spazio anche per Fura dels Baus, ma questo possiamo leggerlo direttamente dal sito del teatro. Il problema per i comuni mortali che possono essere incuriositi dal mondo della lirica è il reperimento dei biglietti. La crisi, lo sappiamo c'è, ma la fame di cultura non si sopisce stando a casa a guardare la televisione, resta di fatto che spesso trovare biglietti a prezzi non esorbitanti sia un impresa che rischia di scoraggiare che vorrebbe avvicinarsi a questo mondo.

Un blog viene incontro al potenziale pubblico scaligero, si chiama semplicemente Biglietti Teatro La Scala e (come si legge nella home page) è un servizio nato per fornire informazioni tempestive sulle programmazioni e sull'acquisto dei biglietti per gli spettacoli di Opera lirica e Balletto e sui concerti di musica classica.

Insomma una fucina di dritte su come acquistare i biglietti per la platea e i palchi del Teatro alla Scala al minor costo possibile e senza rischi. Direi che è un indirizzo che dovrebbe finire direttamente nei "preferiti" di chiunque, una volta o l'altra, ha sognato di ascoltare un'opera dal loggione più famoso del mondo.

Update - Un lettore sicuramente più esperto di noi ci consiglia caldamente una visita al sito La Scaletta, un ulteriore sito che fornisce informazioni per poter acquistare economicamente i biglietti per l'opera.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: