Domenica "Orti d'artista" con piu' di 600 ortisti tra Milano e provincia



Sarà che vangare la terra è diventato di gran moda, complice la first lady americana che ne ha allestito uno alla Casa Bianca, sarà forse che la crisi ci riporta indentro alle vecchie abitudini. Domenica gli orti milanesi diventano arte, grazie a più di 600 ortisti, che, a partire dalle 10.00 del mattino, saranno impegnati in un interessante open day nei piccoli campi urbani. Mstre, installazioni e laboratori, un modo originale di scoprire una risorsa del territorio.

Una manifestazione estesa il cui programma lo potete consultare sul sito ufficiale del 3° Festival della Biodiversità. Si comincia dal Parco Nord, il primo consorzio a mettere a disposizione quasi 13mila mq dove gli oltre 600 ortisti sveleranno al pubblico i segreti dell'orticultura. Tra giochi e laboratori si potrà gratuitamente visitare il museo a cielo aperto costituito da una decina di opere realizzate da altrettanti artisti con i prodotti della terra. E ancora presso l'orto di via Cesari a Milano sarà allestito un laboratorio per produrre fotografie attraverso materiali di recupero: avete mai pensato che bastasse una scatola, una lattina usata, una zucca per fare fotografie?

All'orto di via Suzzani, ex Borromeo, (ore 16.00 – 17.30) saranno allestiti invece i laboratori del pane organizzati da Slow Food: Davide Longoni, filosofo della lievitazione naturale, insegnerà a riconoscere le farine e a fare impasti genuini con il lievito madre. Negli orti di via Suzzani alle ore 17.00, si terrà un incontro speciale sull'Amazzonia. Tra libri, fotografie fiori, insieme all'associazione Viva l'Amazzonia.

Numerosi saranno anche gli orti che ospiteranno attività ludiche e didattiche per bambini: a Milano in via Empoli (dalle 15.00) Laboratorio dei semi e dei frutti organizzato da Coop Lombardia, mentre in via Adriatico (ore 15.00) l'Ortotombola e tante altre attività da scoprire nel calendario.

  • shares
  • +1
  • Mail