"Cinquanta sfumature di grigio", il film: a Milano alcune scene, forse un cameo di Alessandro Proto

Le scene del viaggio di nozze dei protagonisti in Europa saranno girate nel Quadrilatero della moda

I fan del libro "Cinquanta sfumature di grigio", bestseller di E. L. James, sono in fibrillazione da tempo: stanno per iniziare infatti le riprese dell'omonimo film tratto dal romanzo, per la regia di Sam Taylor-Johnson.

Qualche tempo fa è stato reso noto il nome dell'attore protagonista, Jamie Dornan, che interpreterà Christian Grey, amministratore delegato della Grey Enterprises Holdings Inc, dopo l'abbandono di Charlie Hunnam (che era stato persino minacciato dai fan, in protesta per le scelte degli attori).

Christian Grey e Anastasia Steele (la protagonista femminile, interpretata da Dakota Johnson) faranno il loro viaggio di nozze in Europa, e quindi alcune scene della pellicola saranno girate a Milano.

Le riprese inizieranno prestissimo, perchè l'uscita del film è prevista per il 1° agosto 2014 e la produzione nei giorni scorsi ha reso noto che si girerà nel Quadrilatero della moda.

Inoltre alcune riprese riguarderanno un viaggio di lavoro del protagonista: Grey potrebbe quindi anche incontrare Alessandro Proto, il finanziere che dopo un incontro di lavoro in Italia ispirò in un primo momento l'autrice del libro. Proto potrebbe quindi fare un cameo, come si dice in gergo.

Ma tutto ovviamente resta una possibilità: con un comunicato riportato da IlGiornale Proto ha fatto sapere

Confermo di essere stato contattato dalla produzione per un ulteriore incontro con l'autrice e con l'attore che andrà ad interpretare il ruolo di Christian Grey. In questo momento devo pensare al processo di cui sono imputato e che è molto più importante di un film

Al momento il finanziere è agli arresti domiciliari per "manipolazione del mercato, ostacolo all'attività degli organi di vigilanza e truffa".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail