Provinciali Milano 2009: un Podestà a Palazzo Isimbardi, ma nei quartieri vince Penati

Provinciali Milano 2009: il voto nei quartieri

Il ballottaggio per le Provinciali tra Guido Podestà e Filippo Penati si è concluso con la vittoria di Podestà, per un pugno di voti.
Sarà il nuovo "inquilino" di Palazzo Isimbardi. La vera notizia però, è il risultato nei quartieri di Milano, che vedete anche rappresentato graficamente qui sopra. Insomma, in città ha vinto Penati.

Ed è strano, perchè se pensate alle elezioni europee...

Nonostante la frenata a livello nazionale in città gli incrementi sono addirittura aumentati, in controtendenza con i dati nazionali. il Popolo delle libertà guadagna un terzo di punto percentuale con il risultato record del 42,49%. Il Pd crolla invece dal 33,7% al 25,13% (-8,57%). La Lega Nord, contrariamente a livello nazionale, registra un lieve calo (-0,56%) dal 12,3% all’11,74%. Poca roba. Cresce di oltre 3 punti l’Idv che con il 7,87% dei voti è il quarto partito della città davanti alla lista Bonino-Pannella (5,45%) e all’Udc (3,89%, +0,8%)

Che Penati sia stato premiato per aver puntato su qualcosa di più credibile del PD, ovvero, la sua faccia?

Provinciali Milano 2009: il voto nei quartieri
Provinciali Milano 2009: il voto nei quartieri

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: