Buone Forchette per AIL: la mancia al ristorante aiuta la ricerca

Dal 4 novembre al 28 febbraio sarà possibile aiutare la ricerca, lasciando la mancia in più di 30 ristoranti cittadini

A partire dal 4 novembre, fino al 28 febbraio 2014, lasciare la mancia al ristorante aiuterà la ricerca sulle malattie del sangue. E' stata presentata infatti l'iniziativa dell'Associazione italiana contro le leucemie "Buone Forchette per AIL".

Il progetto coinvolge oltre 30 tra i migliori ristoranti milanesi, nei quali sarà possibile dare un contributo alla Sezione attraverso una donazione volontaria. Sarà anche possibile contribuire alla campagna acquistando online, e nei ristoranti, un'opera speciale realizzata dall'illustratore Gianluca Biscalchin (in vendita a 25€).

Leggiamo sul sito di Ail che l'obiettivo della campagna è reperire risorse

per avviare una ricerca, per rendere il sequenziamento del genoma disponibile per il maggior numero possibile di pazienti ematologici ed estenderlo ai reparti di ematologia dell'area milanese

La ricerca sarà svolta in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano. Di seguito l'elenco dei ristoranti che aderiscono all'iniziativa:

Al Mercato - Noodle&Hot Dog Bar
Al Mercato - Ristorante&Burger Bar
Al V piano - Attico gourmet
Blu
Chic'n Quick
Cucina del Toro
Daniel - Cucina italiana contemporanea
D'O
Dopolavoro Bicocca
Erba Brusca
Finger's Garden
ll Liberty
Il Luogo di Aimo e Nadia
Il Marchesino
Innocenti Evasioni
La Brisa
La Maniera di Carlo
Langosteria 10
Manna
Pane e Acqua
Pastamadre
Pescheria da Claudio
Pisacco
Ratanà
Refettorio
Sadler
Timè
Trattoria del Nuovo Macello
Trattoria Mirta
Turbigo Bar & Restaurant
Wicky's

Partecipare è molto semplice: basterà aggiungere al conto del ristorante la donazione (si potrà donare una somma che va dai 2 euro in su).

  • shares
  • +1
  • Mail