Mercato della Terra: sabato 2 novembre Slow e street Food alla fabbrica del Vapore

appuntamento con il mercatino di Slow Food


Nuovo appuntamento con il Mercato della Terra domani, sabato 2, che porta alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini, il meglio della cultura e della produzione agroalimentare del milanese. Dalle 9 alle 14, sotto l'egida di Slow Food, si avrà la possibilità di toccare con mano e assaggiare le eccellenza agricole della Lombardia. Ci sono i prodotti del varesotto, le eccellenze del bresciano, ma anche la frutta e gli ortaggi di stagione coltivati nel Parco Agricolo Sud Milano.

In replica ogni primo e terzo sabato del mese si possono così scoprire tra le bancarelle i frutti dimenticati, quelli noti ma spesso difficili da trovare (e le eccellenze dei presidi Slow Food della Lombardia. Tra gli ospiti, dalla Lombardia, saranno presenti i Presìdi Slow Food della sardina essiccata del lago d’Iseo e il Fatulì della Val Saviore. Tornano i Presìdi internazionali con i Presìdi del caffè selvatico della foresta di Harenna (Etiopia), della vaniglia di Chinantla (Messico), e del pepe nero di Rimbas (Malesia) e, dallo Sri Lanka, il macis, la curcuma, la noce moscata, il cardamomo, dalla Palestina, il sumac e dalla Giamaica, l’ibisco.

Nell’area Laboratori del gusto, a cura di Slow Food Milano, sono previsti laboratori per grandi e piccoli, focalizzati sulla cucina degli avanzi, contro lo spreco di cibo. Tra le ricette del recupero, sono da non perdere il pane con la zucca (una bella occasione per riutilizzare le zucche per la festa di Hallowen) e il classico pane meneghino pan di mort.

Tra i banchi, anche la possibilità di gustare birre artigianali e street food rigorosamente «slow». Maggiori informazioni su www.slowfoodmilano.it/ o la pagina Facebook.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: