Il traffico di Milano migliora: lo dice il Tom Tom Traffic Index

In tre anni scalate dieci posizioni nella classifica europea sul congestionamento delle città.

In effetti negli ultimi anni qualcosa si è fatto: area c, bikesharing, carsharing, piste ciclabili più finte che vere e nuove linee della metropolitana perennemente incomplete. Niente di perfetto, ovvio, ma che la mobilità in città stia cambiando è un dato di fatto e il successo di esperimenti come il Car2Go dimostra che i milanesi hanno voglia di cambiare una situazione, quella del traffico, che è esasperante.

I primi risultati però si cominciano a vedere: il Tom Tom Traffic Index mostra come le cose in città siano decisamente migliorate. La classifica "premia" le città peggiori, per cui scendere gradini è cosa buona: nel 2010 Milano era all'undicesima posizione in Europa per congestione del traffico, l'anno dopo al 14°, quello dopo ancora al 20° e in questo 2013 siamo scesi al 24°. Questo mentre il "tasso di congestione" è sceso dal 29,4% al 25,1%. Non male, se si considera che dalle nostre parti è davvero raro che le cose migliorino.

E non male visti anche i risultati delle altre città italiane, con Palermo al 4° posto in Europa (stabile) e Roma al sesto (in peggioramento). Ottimo il posizionamento di Napoli, che si piazza al 27° posto (sarà attendibile?). Per la cronaca, le tre peggiori città in Europa sono Mosca, Istanbul e Varsavia.

Pierfrancesco Maran, assessore alla mobilità, dà il là alle dichiarazioni entusiastiche: "È un riconoscimento importante vedere che Milano è l’unica grande città italiana dove il traffico diminuisce e che recupera posizioni anche nella classifica europea (in verità migliorano anche Napoli e Torino, ndr). Un risultato che dimostra come il lavoro svolto stia dando i suoi frutti. E non solo grazie ad Area C, che ha suscitato l’interesse di città come Mosca, Pechino e Bogota, ma anche per le politiche sull’ampliamento di bike e car sharing e sul potenziamento dei mezzi pubblici".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: