Thorir è a Milano: il nuovo presidente dell'Inter arriva in città. Le dichiarazioni

"Sono felice di affrontare questa nuova avventura".

Il nuovo presidente dell'Inter, Erik Thorir, sbarca a Milano e rilascia le sue prime dichiarazioni da numero 1 nerazzurro: "Sono felice di affrontare questa nuova avventura, mi fermerò più di tre giorni e avrò l'occasione di incontrare Moratti e lo staff nerazzurro". Niente che vada oltre le solite parole di cortesia ed entusiasmo, insomma, ma tanto basta per alimentare attorno all'imprenditore indonesiano una grande attenzione mediatica.

Thorir è atterrato a Malpensa alle 7.26 di questa mattina, con quasi mezz'ora di anticipo, ha rilasciato queste poche parole per poi salire su un auto blindata e dirigersi con il suo staff verso l'hotel Armani. Non si tratta di una semplice visita di cortesia, visto che in ballo ci sono le ultime le decisioni sul nuovo assetto della società: domani i soci sanciranno l'acquisto del 70% da parte della società di Thorir e degli altri due imprenditori sbarcati a Milano, Roeslani e Soetedjo.

Al momento dovrebbe essere invece in corso la riunione nell'hotel milanese, terminata la quale si partirà per Appiano Gentile, dove Thorir pranzerà con Moratti e il figlio Angelomario per discutere della presidenza e dei nuovi ruoli della società. Ancora non si sa se sabato sarà presente per l'amichevole con il Chiasso, mentre sicuramente in quello stesso giorno sarà ricevuto dal sindaco di Milano Pisapia.

Nel pomeriggio si dovrebbe invece tenere una conferenza stampa, in cui il nuovo presidente dell'Inter risponderà alle domande dei giornalisti e chiarirà un po' meglio la sua idea per l'Internazionale del futuro in salsa indonesiana.

  • shares
  • +1
  • Mail