Sole24Ore: Milano prima per ricchezza, ultima per sicurezza

Prima per tenore di vita, quasi ultima per ordine pubblico. E' quanto emerge dalla ricerca realizzata ogni fine anno dal Sole 24 Ore.

E' tempo di classifiche. Quella del Sole 24 ore, giunta alla 24° edizione, riporta la "Qualità della vita" calcolata secondo parametri statistici. In classifica generale Milano è al decimo posto e sale di sette posti rispetto all'analoga rilevazione del 2012. Un successo quindi, si può dire. La classifica è guidata, quest'anno, da Trento che si è "scambiata" posizione con Bolzano (scesa al secondo posto).

Sul tenore di vita, Milano si conferma al primo posto in Italia, seguita da Trieste. Sesta nella categoria Servizi e Ambiente (prima sempre Triestre), decima in Affari e Lavoro (ma quindicesima nel sotto-parametro dei consumi e penultima nel sotto-parametro del costo delle case al metro quadro).

E' seconda nei depositi bancari per abitante (una media di quasi 40 mila euro a testa) e nell'importo medio delle pensioni (unica città d'Italia a superare i mille euro). Ha registrato una inflazione tra le più basse del Paese (0,3%) ed è in testa nel valore aggiunto pro capite (più di 37 mila euro).

Il Tallone di Achille? Sull'ordine pubblico siamo terz'ultimi, come nel 2012: peggio solo Torino e Pescara. Nella media le estorsioni (quasi 10 ogni 100mila abitanti), male i furti d'auto (370,91 ogni 100mila abitanti contro una media di poco più di 120), le truffe (222 contro 182) e i furti in casa (574 contro 381) e gli scippi (875 contro 225).

  • shares
  • Mail