ATMosfera ristorante ATM: ma fa davvero così schifo?

visintin atmosfera

Un paio di giorni fa, Valerio Massimo Visintin, guru della critica gastronomica meneghina e non - intervistato anche da noi qualche tempo fa su PappaMilano 2009 - spara a zero, dalle pagine del Corriere Milano, su ATMosfera, il tram ristorante dell'ATM. Tra vini bianchi serviti a temperatura ambiente, menu di pesce senza pesce, e...

Arrivano in tavola piatti di qualità vergognosa, con punte di puro surrealismo come per gli stessi tagliolini ai fichi (aspri, freddi e scotti come cartoncino bagnato), per i pomodori ripieni (che a farli così cattivi ci vuole impegno) e per le atroci melanzane impanate e fritte

Nei commenti si scatena la querelle tra i lettori, che in massima parte, va detto, parteggiano per Visintin, e i colpevoli vengono rintracciati nella società che si occupa del catering - a bordo del tram non c'è una vera e propria cucina, per ovvi motivi di spazio. Chiediamo anche a voi: ma ATMosfera fa davvero così schifo? Ci siete stati? A voi la parola...

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: