Elezioni Comunali Milano 2016: Lupi sfida Pisapia per la carica di sindaco

Cominciano le manovre per le prossime amministrative. E di mezzo c'è anche Matteo Salvini.

Forse è un po' presto per iniziare a parlare delle elezioni che nel 2016 decreteranno il nuovo sindaco di Milano, ma è un fatto che le prime manovre per prepararsi all'appuntamento sono cominciate. Prima Giuliano Pisapia che, con una retromarcia netta rispetto a quanto detto ai tempi della sua elezioni, fa sapere che forse si ricandiderà, adesso arriva la sfida lanciata da Maurizio Lupi.

Lupi, ciellino doc e ministro dei Trasporti nel Governo Letta, afferma che il primo obiettivo del centrodestra per il futuro dev'essere quello di riconquistare la roccaforte di Palazzo Marino, "per farlo dobbiamo recuperare i 100mila voti persi". Certo, oggi Lupi è parte del Ncd sorto dalla scissione seguita al ritorno di Forza Italia, ma nel 2016 è molto probabile che, qualunque forma avrà, il centrodestra si troverà unito nella battaglia per la poltrona di Sindaco di Milano.

Ma le parole di Lupi nascondono qualcosa di più, probabilmente si tratta di una vera e propria "uscita allo scoperto": d'altra parte il ministro è milanese doc, cresciuto nel quartiere Baggio e allievo di Don Giussani. Non solo: è stato consigliere comunale di Milano, poi assessore, e c'è anche da dire che Berlusconi aveva pensato di puntare su di lui quando si era capito che Letizia Moratti era un cavallo perdente.

Ipotesi che si rafforza nel momento in cui Lupi invoca le primarie per decidere il candidato sindaco di Milano. A quel punto, però, Lupi non solo dovrebbe vedersela con altri possibili candidati di Forza Italia, ma anche con la Lega Nord, che molto difficilmente presenterà un suo candidato in solitaria. E a ripercorrere le tappe che hanno portato Maroni a essere governatore della Lombardia potrebbe essere proprio il neosegretario del Carroccio Matteo Salvini, che sogna da tempo immemore di diventare primo cittadino del capoluogo lombardo. Manca ancora tempo e c'è di mezzo un Expo 2015 che sarà decisivo, ma le manovre sono cominciate.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: