Conto di 7000 euro in un night per due turisti giapponesi

Scontrini pazziNuovo caso di conti pazzi a Milano. Dopo un bucato da 600 € e l'inchiesta degli scontrini gonfiati bar del centro, questa volta tocca al mondo dei locali notturni a fornire materiale di cronaca e questa volta le cifre sono ben altre...

Ci avranno anche dato dentro, alzando il gomito, ma certo che per arrivare a staccare uno scontrino da quasi settemila euro chissà che gozzoviglie si sono viste al night Pussy Cat, noto locale notturno del centro di Milano.

E' successo (ovviamente) a una coppia di turisti giapponesi che si sono visti consegnare un conto salatissimo pagato senza battere ciglio con la carta di credito, ma solo perché per un errore di valutazione del cambio era stato percepito come un prezzo dieci volte inferiore (salato ma alla portata del cliente, a quanto pare).

Una volta tornati in patria e fatti i conti con gli estratti bancari i due turisti si sono resi conto dell'enormità della richieste e si sono rivolti all'Enit (l'agenzia italiana del turismo) per avere spiegazioni dai proprietari del locale.

Visto che i dati ufficiali hanno confermato che, quest'estate, anche il turismo ha risentito della crisi, Milano sembra non offrire spesso ottimi biglietti da visita per incentivare gli stranieri a visitarla.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: