Sesso sicuro tra i giovani: Roma batte Milano

La Sigo , Società italiana di Ginecologia e Ostetricia, ha stilato il rapporto sul sesso sicuro in Italia, dopo aver toccato 10 città italiane con la campagna dedicata al sesso sicuro, la guida Travelsex e il concorso sullo slogan dell’estate. Emerge un risultato curioso. A Roma si pratica il sesso sicuro, i rapporti sono protetti ed i ragazzi sono sono consapevoli di rischi e malattie, mentre a Milano la contraccezione è un miraggio.

I romani sono maggiormente consapevoli della necessità di usare contraccettivi per evitare sgradevoli controindicazioni quali sifilide e gonorrea. I ragazzi di Milano invece sembrano pronti a vivere le avventure a cuor leggero. Insomma, sesso ludico senza complicazioni. Peccato che l'incidenza di malattie sessualmente trasmissibili siano aumentate costantemente.

Per quanto riguarda il confronto tra l’Italia e gli altri paesi europei sul sesso sicuro, purtroppo, bisogna dire che l’Italia è un po’ indietro sui temi della prevenzione e della sessualità: per il 91% delle donne ceche la contraccezione è parte della vita di coppia; in Svezia l’educazione sessuale si studia a scuola proprio come la matematica; in Spagna il 74% della popolazione dichiara di praticare il sesso sicuro; in Olanda una donna su due utilizza la pillola anticoncezionale. Ultimo consiglio: Prendetevi 5 minuti; a questo indirizzo trovate una divertente compilation sulle pubblicità di contraccettivi.

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: