Consiglio comunale, presenti e assenti del 2013

Solo in cinque hanno partecipato a tutte le 73 sedute dello scorso anno: maglia rosa a centrosinistra e M5S. Male la Lega.

Il Comune di Milano ha diffuso i dati delle presenze, e delle conseguenti assenze, delle 73 sedute del consiglio comunale che si sono svolte nell'arco del 2013, dal 14 gennaio al 23 dicembre.
Sono solo cinque, su 48, i rappresentanti politici che non si sono persi nemmeno una seduta: Basilio Rizzo, Presidente del Consiglio Comunale, Carlo Monguzzi e Gabriele Ghezzi del PD, Patrizia Quartieri di Sel e Mattia Calise del Movimento 5 stelle. Una sola assenza per Mirko Mazzali di Sel, per Lamberto Bertolè e Andrea Fanzago del Partito Democratico.

Sugli scudi dunque il centrosinistra, che guida la giunta arancione del sindaco Pisapia.
Per quanto riguarda l'opposizione, nella categoria "sempre presente", si deve aggiungere per onestà anche Carlo Masseroli: l'ex assessore della giunta Moratti, dell'area ciellina del Pdl, aveva partecipato a tutte le sedute del consiglio fino a marzo, quando ha deciso di lasciare l'attività politica.

Maglia rosa per l'opposizione va a Manfredi Palmeri, presente ben 71 volte su 73, seguito a ruota da Carmine Abagnale (Ncd), Riccardo De Corato (Fdi) e da Alessandro Morelli (Lega Nord) che hanno timbrato il cartellino ben 70 volte. La "pecora nera" del consiglio comunale è il leghista Massimiliano Bastoni che ha partecipato a sole 41 sedute.

Confortante scoprire che comunque 33 consiglieri su 48 sono stati presenti per oltre il 90% delle sedute.

  • shares
  • +1
  • Mail