Al Less: vegetariani e inappetenti astenersi!

Corone d'aglio e sedie da dentista, tavoli di marmo su pedali di vecchie macchine da cucire: è un ambiente particolare e molto accogliente quello del Less. Dove Less sta per' lesso / bollito' e non per 'meno'.

Tutto si può dire, ma non che qui si inneggi al minimalismo: c'è un lungo tavolone che fa da buffet (tripudio di salumi e verdure cucinate in vari modi), una lunga lista di primi e di secondi...a farla da padrone un ricco bollito, il cui brodo - una bomba - viene poi usato per i primi, tipo gli agnolotti in brodo.

All'aperitivo c'è la Maial Hour (8€): buffet e vino. La cosa che mi è molto piaciuta sono i tavolini fuori, dove ci si rifugia per fumare tra una portata e l'altra: ci si ritrova in chiacchiere con i vicini di tavolo, e ci si mescola un po'. A me a Milano non succede spesso!

E' in Via Broggi.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: