Recensioni: L'Angolo d'Abruzzo, cucina abruzzese in zona Porta Venezia


Giannino, L'angolo d'Abruzzo. Si trova in Via Rosolino Pilo al 20 e il giorno di chiusura è il lunedì. Ve lo dico subito, prima di dimenticarmi, prima che il mio cervello se ne vada in pappa pensando a burrate, arrosticini e spaghetti alla chitarra.

La qualità estetica del locale la potete vedere da voi, attraverso le foto. Rustico, accogliente, quel tanto familiare da farti sentire a casa ma non così tanto da farti sentire in un posto di basso profilo. Ogni tanto ci sono due suonatori che girano per i tavoli, non ho mai capito se hanno una qualche connessione con il locale oppure se girano tutti i locali della zona.

Detto questo, passiamo al piatto forte, per l'appunto quello che c'è nel piatto. Cucina abruzzese, quindi arrosticini, agnello al forno, scamorza alla griglia, olive fritte, salumi e formaggi di produzione artigianale (da provare l'antipasto misto e la burrata), spaghetti alla chitarra, polpettine, bruschette e tutto quello che vi potete aspettare da una buona cucina casalinga.

Buono, veramente buono. Quando posso io ci vado. Di solito non prenoto quando vado a mezzodì, di sera però è meglio fare uno squillo. Il personale è cortese e già quando vi portano in tavola il cestino del pane capite di aver fatto la scelta giusta. Pane caldo, abbrustolito, con un filo di olio. Per il prezzo non c'è da preoccuparsi: antipasto+primo+secondo+vino 25€ circa.

giannino l'angolo di abruzzo

giannino l\'angolo di abruzzo
giannino l'angolo di abruzzo
giannino l'angolo di abruzzo

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: