Alla Stazione delle Biciclette i campionati europei di Ciclomeccanica



Per i donatori generosi, i bisognosi di biciclette, e gli sporchi affaristi che cercano una bici a poco prezzo. Per voi tutti, una due giorni da non perdere. Sabato dalle 15 alle 18, Gara di Ciclomeccanica alla Stazione delle Biciclette. Ovvero, ci si divide in squadre e si costruiscono biciclette partendo da rottami. Domenica, dalle 17, le biciclette realizzate durante la gara (e altre generosamente donate, che possono essere portate in loco anche prima dell'asta) verranno battute all'asta, per una buona causa.

Molti gli ambiti premi in gioco quest'anno: 1) premio "sheldon brown" per la miglior squadra ciclomeccanica. 2) premio "spirito del gioco" per la miglior performance sulla piazza. 3) premio "tocco d'artista" per la miglior interpretazione artistica della bicicletta. 4) premio "rocco" per la meccanica visionaria. 5) ultimo premio o maglia nera.

I ricavati dell'asta per quest'anno verranno devoluti al progetto di sviluppo The Bicycle Empowerment Network in Namibia che utilizza le biciclette per portare assistenza medica nei villaggi e costruisce delle CicloAmbulanze, carrelli trainati da biciclette per trasportare le persone bisognose di cure mediche. Il tutto alla stazione delle biciclette, piazza 9 novembre 1989, 1 a San donato milanese, ovvero appena fuori dalla fermata m3 di San Donato.

  • shares
  • Mail