In viale Washington le "aiuole condominiali"



Milano come New York, dove la cura del verde è spesso affidata ai cittadini. Sono tredici i condomini di viale Washington che hanno rimesso a nuovo le dodici aree verdi nel primo tratto del lungo viale, i parterre ai lati della strada. Oggi sono i terminati i lavori di semina, grazie a un camion di terra portato dai tecnici del Comune, e di piantumazione di fiori e arbusti: per i prossimi tre anni (secondo il contratto stipulato) saranno gli abitanti di via Washington i responsabili di quei fazzoletti di terra.

Sono più di 100 a Milano i condomini isolati che silenziosamente (cioè senza esporre un cartello che li identifica) curano il verde davanti al proprio ingresso. Ma la novità di viale Washington è l’essere un "sistema": è la prima volta che tanti condomini decidono insieme, con il coordinamento del Comune, di prendersi cura di un intero tratto di via.

Così dopo il Guerrilla gardening, arrivano quest'azioni partecipative che hanno il merito di occupare i cittadini in un'attività collettiva, fortemente identificativa, con il merito e il vantaggio di stimolare comportamenti virtuosi.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: