Vigili urbani, clandestini e bus blindati come una prigione

bus blindato
Rimango allibito nel vedere pubblicate sul sito di Repubblica le prime fotografie del bus blindato con cui i Vigili Urbani effettueranno i "rastrellamenti" di extracomunitari secondo le regole imposte dalle nuove leggi che rendono la clandestinità un reato.

Dopo le feste sul tram party e le cene su ATMosfera l'idea di incrociare un autobus con le sbarre ai finestrini e carico di "criminali" mi fa realmente venire la pelle d'oca. L'Autobus 4971 (come si legge sulla fiancata) è l'ultima brillante idea di una città che si fregia di essere civile.

Ovvio che ci sarà anche qualcuno che applaudirà iniziativa, ma personalmente non posso non pensare che questa iniziativa sia l'ennesima vergogna per Milano. Voi che ne pensate?

  • shares
  • Mail
79 commenti Aggiorna
Ordina: