Piano casa Milano: ecco le zone dove non si potrà ampliare

piano casa milano regole

Del piano casa a Milano ci eravamo occupati in passato: da domani entrano in vigore le regole per gli ampliamenti in Lombardia, e val la pena di fare un piccolo riepilogo su cosa si possa fare e dove lo si possa fare. il piano casa prevede che si possano ampliare le ville - cioè gli edifici mono / bifamiliari - inferiori ai 1200 metri cubi, che si trovino però al di fuori dei centri storici. Nulla da fare quindi, per quella playboy mansion che avevate ereditato in Corso Monforte.

Fuori dai centri storici invece, gli edifici residenziali potranno essere demoliti e ricostruiti ampliandoli fino al 35%, esattamente come - ma lì serve una trafila più complessa con il Comune - gli edifici artigianali e industriali. Si può fare qualcosa anche nei centri storici, ma solo con gli edifici incompatibili con le caratteristiche della zona, che possono essere demoliti per fare spazio immagino a qualcosa di migliore.

Anche lì, complessa trafila col Comune e in aggiunta, fondamentale parere della Commissione Paesaggistica Regionale. A Milano però sono molte le zone dove il piano casa non potrà essere applicato, le trovate tutte dopo il salto. Alcuni nomi, come "Quartiere Aspari" è la prima volta che li sento in vita mia... ma dov'è quartiere Aspari?

Foto | Flickr

Quartiere Cimiano
Villaggio dei Giornalisti
Area Porpora
Quartiere Pisacane
Quartiere Aspari
Zona del Sarto
Quartiere Lincoln
Quartiere Postelegrafonica
QT8
Washington
Parco Nord
Borgo Pirelli

Tutte le informazioni che volete le trovate in questa pagina, sul sito del Comune di Milano.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: