Sgarbi e la notte milanese

vittorio sgarbi

Sgarbi, ancora Sgarbi e sempre Sgarbi. E già, da quando è assessore a Milano la vita politica milanese sembra molto più divertente e varia, sicuramente più divertente della vita notturna, almeno a detta dell'assessore alla cultura. A margine di un dibattito organizzato da golosaria Vittorio Sgarbi ha affermato:

"Milano è una città senza notte, è meno incline al piacere, di notte tutto si spegne in una specie di coprifuoco, il piacere si svolge in cenacoli più ristretti, e anche luoghi di ritrovo come i Navigli vengono mortificati"

In effetti Milano non è Londra, non è New York e nemmeno Tokyo... e pure io spesso mi sono ritrovato a pensare che alla fine dei conti quando esco i posti dove vado sono sempre gli stessi.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: