Parcheggi residenti, nessuno parla del riassetto degli ambiti di zona.

Viale Premuda
Milano non è certo la città più semplice da gestire soprattutto per quanto riguarda il tema della viabilità, della circolazione e dei parcheggi, questo è noto a tutti.

Le notizie di questi giorni sembrano "nascondere" un disegno più ampio che ancora non ci è dato conoscere. Giù Croci, su De Corato, problemi con i pass per i parcheggi, promesse bomba di nuove aree pedonali e infine tolleranza zero contro le auto in doppia fila, sono solo le ultimissime notizie che hanno scaldato "l'asfalto" milanese.

Esistono però anche dei problemi "micro" che spesso possono essere più difficoltosi per i cittadini rispetto a quelli "macro". Abbiamo ricevuto una segnalazione da un lettore che abita nella zona est della circonvallazione che ci chiede di affrontare un problema che può sembrare piccolo ma forse, anch'esso, nasconde qualcosa di più grosso. Ecco cosa ci scrive Mauro:

Nessuno parla della nuova manovra di riassetto degli ambiti di parcheggio residenti. Forse non è così importante ma comunque è un cambiamento che coinvolge moltissimi cittadini in questi giorni. Nel mese di ottobre tutti i residenti sulla circonvallazione interna (e sull'adiacente viale con i tram) hanno ricevuto una comunicazione dall'ufficio pass del comune che informava la decisione unilaterale del comune di restringere gli ambiti - strisce gialle - "bastioni" per farli coincidere con l'area Ecopass. Per esempio chi abita in Viale Premuda apparteneva fino a pochi giorni fa all'ambito Bastioni 4, a fine ottobre ha ricevuto in nuovo pass della zona "filoviaria 17" e l'invito a gettare il vecchio pass, lo stesso per i residenti nell'adiacente viale Regina Margherita.

Oggi sono stati modificati gli ambiti sulla segnaletica verticale con dei -poco visibili- adesivi. Semplice riassetto degli ambiti per motivi di coerenza oppure c'è sotto qualcosa? Forse i residenti del centro durante il giorno parcheggiavano appena fuori l'area ecopass per non pagare l'omonima tassa approfittando della validità del loro pass? I residenti sui bastioni che ne pensano? I commercianti?

Purtroppo, come scrive Mauro nella sua mail, non si trova nulla in rete a proposito. Non ci sono comunicazioni sul sito del comune che giustifichino questa variazione e la notizia non sembra essere riportata ne' da siti di zona ne' da blog di residenti. Se qualcuno fra voi è coinvolto da questo "mini-rivoluzione" abitando in un'area interessata, ce lo faccia sapere nei commenti!

  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: