Sciopero mezzi pubblici il 19 marzo a Milano. Area C sospesa, modalità e orari

Sciopero dei mezzi pubblici a Milano il 19 marzo 2014. Tutte le informazioni, gli orari e le modalità dell'agitazione

19 marzo È in corso lo sciopero dei mezzi pubblici Atm e Trenord a Milano. Con una nota, Atm ha reso noto che la circolazione delle metropolitane M1, M2, M3 e M5 viene gradualmente sospesa. Per i mezzi di superficie sono possibili riduzioni del servizio.La circolazione ripartirà dalle 15 alle 18 per poi essere nuovamente sospesa fino al termine del servizio.

Sciopero dei mezzi pubblici a Milano il 19 marzo. Mancano solo 24 ore alla partenza e quindi è davvero difficile che venga revocato. E questa volta non si tratta di uno sciopero indetto da una sola sigla del sindacato autonomo, ma dalle maggiori associazioni di categoria: Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Autoferrotranvieri e Faisa Cisal. E quindi c'è da aspettarsi disagi molto seri.

Questi gli orari dello sciopero dei mezzi del 19 marzo di Milano: dalle ore 8.45 alle ore 15 e dalle ore 18 fino alla fine del servizio. Si fermeranno quindi bus, tram e metropolitane per l’agitazione indetta dai sindacati un mese fa e confermata dopo l’incontro con il ministro del Lavoro Poletti e quello dei Trasporti Lupi.

Le motivazioni che hanno portato allo sciopero dei mezzi pubblici le hanno spiegate gli stessi sindacati con un comunicato stampa sul sito:

Le associazioni datoriali Asstra e Anav hanno confermato che l’attuale quadro di finanziamento del settore rende possibile il rinnovo contrattuale solo a condizione che esso risulti integralmente autofinanziato. Per le organizzazioni sindacali questa posizione datoriale ha impedito qualsiasi possibile sviluppo immediato e concreto del confronto per la ripresa del quale la delegazione governativa ha comunque confermato il proprio impegno ipotizzando un nuovo incontro per fine mese, a valle di ulteriori verifiche interne al Governo.

A dare vita allo sciopero dei mezzi pubblici non saranno però solo i mezzi Atm, visto che è stato proclamato uno sciopero per lo stesso giorno anche da Or.S.A-Autoferro-TPL. L'agitazione di 24 ore interesserà il personale FERROVIENORD SPA. Sono comunque rispettate le fasce orarie di garanzia dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

E per andare incontro a chi si deve recare al lavoro - alla vigilia di quello che potrebbe essere il giorno del blocco dei diesel euro 3 - il provvedimento Area C sarà sospeso tutta la giornata. Resta attivo il divieto di accesso e circolazione all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni per i veicoli di lunghezza superiore a 7,5 metri.

Continua quindi il marzo da incubo per i milanesi, che dopo lo sciopero dei ferrovieri del 5 marzo e quello del 19 dovrà anche fronteggiare lo sciopero dei taxi a Milano previsto per il 20 marzo. In questo caso, la motivazione al centro dell'agitazione è il servizio di auto a noleggio Uber.

    "Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita".

sciopero-atm-milano-594x350

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: