La stazione di Porta Venezia ogni sabato diventa una palestra di danza


Ieri pomeriggio era sabato e mi sono trovato per caso a passare dalla stazione della metropolitana di Porta Venezia. E lì, in quell'ampio mezzanino completamente vuoto che si trova esattamente al di sopra dei binari, ho assistito ad un fenomeno metropolitano abbastanza curioso.

Il grande spazio inutilizzato era pieno di giovani di origine straniera (soprattutto asiatica e sudamericana) che se ne servivano come di una sala da ballo. C'era chi si era portato lo stereo e chi provava le mosse senza musica. Ho visto persino un gruppo di genitori con una "classe di danza" di bambini entusiasti.

Pare che l'appuntamento si ripeta ogni sabato pomeriggio. Purtroppo, non avendo avuto con me un qualche strumento fotografico, non posso offrirvi una fantastica gallery. Ma voi cosa ne pensate di questo tipo di uso alternativo degli spazi della metropolitana?

Foto | Flickr.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: