Fuorisalone 2014: una mostra contro la violenza sulle donne alla Casa dei Diritti

Anche il design vuole ricordare un problema sociale molto grave e diffuso

Nell'ambito del Fuorisalone 2014, fino al 13 aprile prossimo, sarà possibile visitare presso la Casa dei Diritti (via De Amicis 10) l'esposizione "No More Victims. il Design contro la violenza sulle donne", organizzata dall'associazione SVS Donna Aiuta Donna Onlus e dal Comune di Milano.

In mostra i lavori di alcuni studenti del Corso di allestimento della Scuola del design del Politecnico di Milano, ai quali è stato chiesto di progettare un padiglione espositivo per una mostra sulla violenza alle donne, da collocare all'interno dei Giardini pubblici "Indro Montanelli" di via Palestro: Mariasole Barabino, Youhan Yang, Silvana Braga, WenXin, Paolo Umberto Cornelli, Paola Maggi, Alessandro Trigila, Giorgia D'Arienzo, Antonio Depriori, Chiara Ferrante, Gioia Grecchi, Roberta Matto, Federica Rosaria Melis, Lisa Scibona, Zhang Quan, Gianluca Taraborrelli, Mariangela Varalli e Jennifer Zeni.

Anche il design insomma vuole parlare di un problema sociale grave e purtroppo ancora molto diffuso: l'allestimento rappresenta il dialogo simbolico tra un uomo e una donna, che si fa strada nello spazio, dove tre grandi veli rappresentano i 'fantasmi' della violenza.

Ha spiegato l'assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino:

"La lotta alla violenza sulle donne passa anche attraverso la sensibilizzazione di un pubblico sempre più ampio. La Casa dei Diritti si apre quindi alla città durante una settimana così viva, come quella del Design, per accogliere nuove persone e portare la riflessione su questo tema in un contesto diverso, all’apparenza ‘lontano’ e proprio per questo ancora più rilevante"

"No More Victims. il Design contro la violenza sulle donne", curata e allestita da Nico Ventura e Andrea Cavagnolo, Emiliano Conti e Girolamo Pasin, fa parte di un programma di sensibilizzazione sul tema della violenza sulle donne portato avanti dall'Associazione SVS Donna, che dal 1997 affianca l'attività del Soccorso Violenza Sessuale e Domestica (SVSeD) della Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico, presso la Clinica Mangiagalli, offrendo sostegno e assistenza alle persone vittime di violenze sessuali, maltrattamenti, abusi e stalking.

L'associazione aiuta anche con sostegni concreti sia dopo il trauma (con beni di prima necessità, indumenti, spese di viaggio e/o trasporto), che in sede giudiziaria, con tutela legale sia penale che civile gratuita.

Orari

La mostra è visitabile:

mercoledì 9 e giovedì 10 - dalle 10 alle 20
venerdì 11 e sabato 12 - dalle 10 alle 22
domenica 13 - dalle 10 alle 16

Vista-1-620x465

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail