Gaetano Fidanzati arrestato in via Marghera

gaetano fidanzatiCrimeblog ripercorre le trame attorno al vecchio boss Don Tano Fidanzati, arrestato oggi a Milano. Lo davano per latitante al quartiere Corvetto, ma non era là, si sbagliava Antimafia 2000:

Ecco cosa racconta Manno ai magistrati di Palermo: «Alberto ed Enrico Di Grusa mi hanno portato nel loro ufficio di piazzale Corvetto, però quando siamo entrati mi hanno detto: ssst, non parlare, cimici. Siamo andati a mangiare e, parlando gli ho detto, "ma Guglielmo come sta, sta bene?" Il figlio di Gaetano Fidanzati, dice "sì, tutto bene". Ed io, "ma l'hai sentito il fatto di suo padre, ma dov'è? Sapete qualcosa?" Dice: "è a Milano"». A questo punto Di Grusa chiede a Manno: «Che fai, lo vuoi salutare? Gli ho detto, salutatemelo se lo vedete. Quindi questo significa che sono proprio loro che garantiscono la latitanza di Fidanzati».

  • shares
  • Mail