Apre la Bag, Bocconi Art Gallery. Le foto dell'inaugurazione


Ha inaugurato oggi la nuova Bag (Bocconi art gallery), all'interno della futuristica struttura di via Roentgen 1. Non abbiamo resistito e siamo andati a dare un'occhiata. E' stata anche una bella occasione per visitare la struttura architettonica che tanto fece scalpore quando fu presentata. Gli ambienti sono enormi, razionalisti, geometrici e minimali. Tutto marmi, scale, anfratti, sale e vetrate gigantesche. C'è da perdersi. Mi sarei aspettato più gente, più fotografi, più televisione, invece ho avuto l'impressione di un'inaugurazione sotto tono, direi sommessa. In fondo, ho pensato, la Bocconi rimane comunque un ateneo, anche se la trasformazione in museo, meglio galleria contemporanea, gli è riuscita bene. Le opere in esposizione sono 35, alcune perfettamente integrate nella struttura della Bocconi, tanto da sembrare un unicum.

Installazioni, sculture e dipinti corredano i tre palazzi, via Sarfatti e via Bocconi compresi. "Non solo economia dunque, ma la comprensione di un orizzonte più ampio, per studenti cittadini del mondo e che devono avere uno stile in sintonia con la contemporaneità, la stessa che dovranno avere nella loro vita lavorativa", dice il presidente del Comitato Severino Salvemini nel video di presentazione. Le opere non sono di proprietà della Bocconi, ma di proprietà di fondazioni e degli stessi artisti. Queste opere hanno una rotazione di circa un anno.

Bocconi Art Gallery: le foto dell'inaugurazione


bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery
bocconi art gallery

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: