Gran Premio di Roma: e se restasse anche Monza?

alfa romeo formula uno gran premio monza

La querelle tra Monza e Roma - e qui sconfiniamo in un immaginario 039blog - è anche e soprattutto la consueta sfida Milano - Roma. E a Roma, del futuro gran premio di Formula 1 si parla da mesi. Ora però, che tutto è più concreto, la polemica si infiamma, e malgrado il circuito dell'Eur sia ormai una certezza - vari spunti li trovate su 06blog - c'è chi spiega che potrebbe sopravvivere anche Monza, in fondo non sarebbe la prima volta che una nazione ospita due tappe del mondiale.

Per esempio, per molti anni, in Italia si è corso sia a Monza, che a Imola - per il Gran Premio di San Marino - in Germania hanno convissuto per anni Hockenheim e il Nurburgring, mentre oggi in Spagna si corre sia a Valencia che a Barcellona. Ma in questo periodo, molti temono che Monza possa eclissarsi: l'interesse per la Formula 1 non è certo quello di venti o trent'anni fa, soprattutto perché le gare ti tengono sveglio e incollato allo schermo quanto una boccetta di Valium.

L'immagine qui sopra non l'ho scelta a caso invece: è un dipinto di un pittore milanese, Andrea del Pesco, in cui c'è ritratta una Formula 1 di quasi una trentina d'anni fa, a occhio è l'Alfa Romeo 179B: correva quando l'Alfa era ancora milanese, e sigarette a parte, anche lo sponsor di una nota marca di panettone sui baffi anteriori, era inequivocabile e meneghino. Ma a voi spiacerebbe se ci scippassero l'autodromo brianzolo?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: